SKKAB

Conferenza svizzera dei rami di formazione e degli esami commerciali

SKKAB

Ordinanze sulla formazione e piani di formazione in emanazione alla SEFRI

Nelle ultime settimane sono state prese importanti decisioni sulla nuova formazione commerciale di base. La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) ha deciso di porre in vigore le ordinanze sulla formazione e i piani di formazione per le formazioni professionali di base «Impiegata/Impiegato di commercio AFC» e «Impiegata/Impiegato di commercio CFP» (attualmente «Assistente d’ufficio CFP») all'inizio della didattica 2023. Per il livello AFC, il concetto della maturità professionale durante la formazione di base (MP1) è stato approvato dalla Commissione federale di maturità professionale (CFMP) e dalla SEFRI, e il Presidente della Confederazione Guy Parmelin ha approvato il nuovo concetto di insegnamento delle lingue straniere.

In seguito la SEFRI presenterà estratti della Breve Informazione 07 del 5 luglio 2021 del Comitato di coordinamento nazionale (CCN) sull'attuazione delle riforme nel commercio al dettaglio e nella formazione commerciale di base. Il documento integrale è disponibile per il download; le edizioni precedenti sono consultabili sul sito web della CSFP.

 

Atti normativi relativi alla formazione per Impiegata/Impiegato di commercio AFC

Dopo esaustivi chiarimenti con i partner della formazione professionale, la SEFRI ha deciso di fissare l’entrata in vigore del piano di formazione e dell’ordinanza sulla formazione professionale Impiegata/Impiegato di commercio AFC per l’inizio della didattica 2023. Dato il grande interesse in merito, i partner della formazione professionale hanno comunicato questa decisione già il 4 giugno 2021 e fornito informazioni approfondite sullo stato dei lavori in un comunicato congiunto.

Nel frattempo, il Presidente della Confederazione Guy Parmelin, che presiede il Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha approvato il nuovo concetto di insegnamento delle lingue straniere sulla base dei risultati dell’indagine conoscitiva supplementare della SEFRI. Inoltre, il concetto della maturità professionale durante la formazione di base (MP1) ha ottenuto l’approvazione della Commissione federale di maturità professionale (CFMP) e della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI).

Gli atti normativi adattati sulla base di tali decisioni e dei risultati dell’indagine conoscitiva della SEFRI, nonché le disposizioni esecutive per la procedura di qualificazione, sono stati autorizzati nella riunione del 24 giugno 2021 dalla Commissione svizzera per lo sviluppo professionale e la qualità (CSSPQ) Impiegata/Impiegato di commercio AFC in vista delle successive procedure. La promulgazione dell’ordinanza sulla formazione professionale e l’approvazione del piano di formazione da parte della SEFRI sono previste per agosto 2021.

Numerose prese di posizione nell’ambito dell’indagine conoscitiva della SEFRI riguardano i concetti e gli strumenti di attuazione che sono stati elaborati da agosto 2020 nel Comitato di coordinamento nazionale (CCN) dei partner della formazione professionale per l’attuazione delle riforme nel commercio al dettaglio e nella formazione commerciale di base. Tali pareri, che saranno considerati in fase di finalizzazione dei concetti di attuazione, riguardano in particolare temi relativi all’attuazione della formazione di base organizzata dalla scuola e agli obiettivi di valutazione nelle scuole professionali. Nel piano di formazione gli obiettivi di valutazione sono volutamente formulati su una base generale, in modo da potersi rapidamente adattare in base alle evoluzioni del mercato del lavoro. In tutti e tre i luoghi di formazione, gli obiettivi di valutazione si orientano sulle competenze operative professionali pertinenti, previste dal piano di formazione. I contenuti per le scuole professionali si concretizzeranno in concetti di attuazione nazionali, ossia a un livello più a valle del piano di formazione. La comunicazione sui concetti di attuazione verrà intensificata nella seconda metà dell’anno.

 

Atti normativi relativi alla formazione per Impiegata/Impiegato di commercio CFP

L’indagine conoscitiva della SEFRI si è conclusa il 31 maggio 2021. I risultati mostrano che il riorientamento della formazione professionale di base Assistente d’ufficio CFP (progetto della CIFC Svizzera) ha ottenuto riscontri favorevoli. Ciò vale anche per la nuova denominazione professionale «Impiegata/Impiegato di commercio CFP».

Grazie a questo riorientamento, i livelli CFP e AFC della formazione commerciale di base saranno armonizzati in modo ottimale dal punto di vista concettuale e dei contenuti, costituendo un settore professionale coerente. In tal modo si migliora la permeabilità tra i due livelli e si promuove la disponibilità alla formazione da parte delle aziende. Poiché al livello AFC della formazione commerciale di base non saranno proseguiti i profili B ed E (Formazione base e Formazione estesa), è possibile adottare come elementi distintivi i titoli «Certificato di formazione pratica» e «Attestato federale di capacità», chiaramente posizionati. Queste denominazioni professionali potranno essere comunicate in modo ottimale nell’ambito delle azioni informative relative all’attuazione delle riforme, garantendo al contempo la massima trasparenza in termini di requisiti, di livello richiesto e di permeabilità.

Il Comitato di coordinamento nazionale (CCN) per l’attuazione delle riforme nel commercio al dettaglio e nella formazione commerciale di base si è espresso a favore dell’attuazione del piano di formazione e dell’ordinanza sulla formazione professionale all’inizio della didattica 2023. Il 30 giugno 2021, la Commissione svizzera per lo sviluppo professionale e la qualità (CSSPQ) ha approvato gli atti normativi in materia di formazione, adattati in base ai risultati dell’indagine conoscitiva della SEFRI, in vista delle successive procedure. La promulgazione dell’ordinanza sulla formazione professionale e l’approvazione del piano di formazione da parte della SEFRI sono previste per agosto 2021.

Tutti i messaggi

#DiscoverYourFuture

Mirko (44) si è spinto in nuove dimensioni nel doppio senso della parola. Scopri di che dimensioni si tratta.
Mirkos Story